Lavanda STOECHAS

lavandeto

La Lavanda Stoechas è stata tra le prime ad essere impiegata a scopo medicinale, ma oggi viene coltivata a scopo prettamente ornamentale. Si adatta molto bene ad assere coltivata nei giardini mediterranei.

Cresce spontanea in quasi tutto il bacino mediterraneo e in Italia cresce spontanea in Sardegna, Liguria e nelle coste tirreniche, fino ai 600 m s.l.m.

L’aspetto è compatto ma abbastanza dolce e delicato; raggiunge i 40 – 50 cm di altezza.
Le foglie sono di un dolce verde medio.
La spighe sono molto particolari, hanno forma cilindrica, leggermente quadrangolare e sono sormontate da 4 bratee fiorali sterili allungate.

lavandeto

I colori sono simili alle altre lavande, ma la Lavanda Stoechas ci regala anche colori esclusivi come il giallo brillante e il rosso vivo.
Di meraviglioso effetto sono ad esempio la “Snowman” completamente bianca, ma di grande effetto sono anche le combinazioni di colori, dove troviamo la spiga di un colore e le bratee di un altro, ed esempio la “Coco white on bleu” che porta la spiga blu e le bratee candide.

Il profumo è canforaceo ma non troppo intenso come possiamo trovare negli Ibridi.

E’ tra le prime a fiorire, infatti già ad Aprile sbocciano i primi capolini. In genere non è rifiorente, ma i fiori hanno lunga durata.

Per la sua coltivazione scegliere un terreno povero, ben drenato, preferibilmente acido, evitando i ristagni idrici.

 

 

Az Agr. "IL LAVANDETO DI ARQUA' PETRARCA" di Bressanin Roberto - P.I. 04633250289

Via Palazzina 16, 35032 Arquà Petrarca (PD) - D.F. Via Fioravanti 24, 35043 Monselice (PD)